itarzh-CNenfrdejarues

La struttura ricettiva

Borgo Il Ducato è il risultato di una lunga opera di restauro e di organizzazione dei casali che costituiscono oggi, la nostra struttura ricettiva.

Le costruzioni del Borgo Il Ducato risalgono, in gran parte al 1600, quando i caseggiati, allora rurali, erano stati costruiti ad uso di una grande tenuta agricola che in seguito divenne proprietà della famiglia Torlonia. Solo nella metà del 1800 fu aggiunto il corpo residenziale che costituiva la casa padronale della famiglia e che, in seguito, divenne proprietaria di tutto il fondo.
Nel 1867 la casa fu teatro di uno scontro cruento tra le truppe Pontifice ed i Garibaldini che combatterono per l'unità d'Italia.
Le due lapidi ai lati del portone centrale ne commemorano l'evento. È certo che Garibaldi stesso pernottò nella casa, durante i suoi spostamenti nella zona, lasciandovi la sella del suo cavallo per sostituirla con una in migliori condizioni.
Dopo il restauro la parte residenziale ha mantenuto la sua destinazione, conservando l'originario carattere di dimora familiare. Tutte le camere sono quelle di una volta, sono stati aggiunti solamente i bagni.
Fuori c'è un giardino e un parco destinato a museo all'aperto.
Inoltre esiste un orto e cinque ettari di oliveto che forniscono ortaggi ed olio di ottima qualità (Canino).
La struttura è predisposta anche per organizzare meeting aziendali, riunioni familiari ed eventi.

Il parco